Confezioni natalizie Alfieri | regali di natale personalizzati
13 Dicembre 2018

Apericena gustoso e solidale

apericena-gustoso-e-solidale-1024-683

Alfieri Food Stories, un Apericena gustoso e solidale

Sold out per l’evento dello scorso 3 maggio, lo speciale Apericena organizzato da Alfieri Alimentari Food Stories a Magliano, piccola frazione di Alba, in Piemonte, per raccogliere fondi a favore della La Collina Degli Elfi Onlus e dell’Associazione Pleiadi ASD Club Subaru.

L’iniziativa si è svolta nello spazio eventi del punto vendita di prodotti tipici piemontesi Alfieri,  e ha raccolto l’adesione di un folto gruppo di golosi, accorsi per degustare le prelibatezze enogastronomiche regionali.

Nato negli anni Settanta come azienda di selezione e distribuzione di prodotti locali di altissima qualità, Alfieri è diventato, oggigiorno, un punto di riferimento autorevole, sul territorio, per chi desidera assaggiare i prelibati prodotti della cucina locale: l’azienda propone, infatti, carni, stuzzichini, antipasti e dolci preparati dai migliori artigiani locali, e produce in prima persona la tradizionale pasta all’uovo piemontese presso il proprio stabilimento di Magliano.

I partecipanti all’evento hanno, dunque, potuto sperimentare in prima persona la squisitezza delle specialità proposte, dai salumi ai formaggi, dalle sfiziosità dolci e salate alla tipica pasta fresca piemontese, fornendo al contempo un importante supporto a due associazioni che operano costantemente al fianco di chi ha bisogno di aiuto (i bambini malati di cancro e le loro famiglie nel caso della Collina degli Elfi, le persone con disabilità nel caso di Pleiadi Club Subaru).

Nel corso della serata, oltre a condividere la gioia di stare insieme stuzzicando il palato e scoprendo le meraviglie culinarie piemontesi, i partecipanti hanno avuto la possibilità di comprare direttamente in negozio i propri prodotti preferiti, ricevendo un buono sconto sui futuri acquisti.

Promosso, quindi, con formula piena questo Apericena benefico, che è già stato proposto con successo in passato e che sicuramente sarà organizzato di nuovo, visti gli esiti positivi: far conoscere i fiori all’occhiello della cucina piemontese, preparati secondo tradizione, e fornire un sostegno concreto a chi necessita di aiuto.